top of page

Officina della Borsa al fianco delle Donne


MAMMOGRAFIA ED ECOGRAFIA GRATUITA La prevenzione del tumore al seno è vita!



Mara Girotto di Officina della Borsa sostiene la prevenzione del tumore al seno


“Doveroso prenderci cura della salute delle nostre collaboratrici e della comunità”

Officina della Borsa ha scelto di abbracciare l’iniziativa “Mammografia ed Ecografia Gratuita” regalando alle donne di Vigonza e alle proprie collaboratrici non incluse nei programmi di screening esami diagnostici gratuiti all’interno della clinica mobile WelfareCare. Per l’occasione abbiamo intervistato Mara Girotto, fondatrice e titolare dell’azienda produttrice di borse di lusso Made in Italy.

Perché avete scelto di investire in questo evento dedicato alla prevenzione?

Perché credo che la prevenzione sia l’unica “arma” che abbiamo e, avendo più di 30 ragazze nella mia azienda, sono convinta sia doveroso da parte mia prendermi cura anche della loro salute.

Qual è il messaggio che Officina della Borsa vuole lanciare abbracciando questo progetto?

Vogliamo dare un aiuto concreto a chi ha meno possibilità. In questo delicato momento storico di inflazione, in cui tutti i costi sono aumentati, non tutte le donne riescono ad effettuare visite preventive a pagamento. È però molto importante questi esami vengano eseguiti. Ecco quindi il messaggio che vorrei arrivasse a tutte le donne: approfittate di questo servizio gratuito! A tutte le persone che ne hanno la possibilità vorrei invece lanciare un altro messaggio: sostenete la prevenzione!

Quali altre iniziative di Welfare aziendale e locale sono state da voi attivate?

Lo scorso Natale sono stati erogati centinaia di euro a dipendente in buoni spesa. Quest’anno, considerata l’immensa difficoltà economica del momento e gli ottimi risultati conseguiti dalla nostra squadra, confido che l’azienda riesca ad erogare ancora di più!

Quanto conta per voi la responsabilità sociale di un’impresa?

È nella mia indole sentirmi responsabile anche di ogni singola persona che lavora per la nostra azienda.

Quella con WelfareCare è la prima partnership che stringete sul tema della salute?

Sì e ne siamo orgogliosi.

Come pensate verrà accolta l’opportunità dalle donne del territorio?

Penso che, se ben pubblicizzata, sarà un grande successo. Penso anche che non bastino due giornate a Vigonza ma che in futuro dovranno essere previsti più giorni dedicati alla prevenzione!


24 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti

Comentarios


bottom of page